Documenti di viaggio

Italia: Per viaggiare nel territorio nazionale è necessaria la carta di identità o la patente di guida in corso di validità.

ATTENZIONE AVVISO
In seguito al regolamento UE 2017/458 del parlamento Europeo circa il rafforzamento delle verifiche nelle banche dati pertinenti alle frontiere esterne, consigliamo a tutti i passeggeri minorenni o in possesso di sola carta d'identità/passaporto non elettronico - in partenza per Regno Unito, Irlanda del Nord ed Egitto - di anticipare il loro arrivo in aeroporto in modo da espletare per tempo i controlli di frontiera.
Inoltre, i passeggeri maggiorenni ed in possesso di Passaporto Elettronico, potranno utilizzare i controlli passaporti automatici (E-Gates.)

 

Paesi Schengen:

Per viaggiare negli Stati Schengen (vedi accordo di Schengen) è necessario essere muniti del passaporto o della carta di identità valida per l'espatrio.
Per maggiori informazioni sui documenti necessari, sia d'identità che sanitari, per entrare nel Paese in cui sei diretto, ti invitiamo a consultare il sito della Polizia di Stato www.poliziadistato.it e la scheda del paese interessato su Viaggiare Sicuri, curato dall'Unità di Crisi del Ministero degli Esteri: http://www.viaggiaresicuri.it/

Accordo di Schengen

Il trattato di Schengen è un accordo che abolisce i controlli sulle persone alle frontiere tra i Paesi firmatari. Nel 1985 Francia, Germania, Belgio, Lussemburgo e Paesi Bassi hanno stabilito di creare tra loro un territorio senza frontiere, chiamato spazio Schengen dal nome della città lussemburghese nella quale sono stati firmati i primi accordi. Questa cooperazione intergovernativa si è poi estesa a tredici Stati con la firma del trattato di Amsterdam nel 1997. Ad oggi l'accordo raggruppa 25 stati europei: Austria, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Islanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria.

PAESI EXTRA- SCHENGEN

Se sei diretto o provieni da un Paese non firmatario dell'accordo di Schengen (es. Regno Unito e Irlanda), dovrai effettuare il controllo dei documenti presso le postazioni della Polizia di Frontiera

VOLI PER GLI USA

A partire dal 12 gennaio 2009, per potersi recare negli Stati Uniti è obbligatorio compilare on-line il modulo per l'autorizzazione di viaggio elettronica (ESTA - Electronic System for Travel Authorization) nell'ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program). Per usufruire del programma "Visa Waiver Program" (Viaggio senza visto) sono necessari i seguenti requisiti:

  • viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo
  • rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni
  • possedere un biglietto di ritorno In mancanza anche di uno dei requisiti elencati, o di tipo diverso di passaporto, è necessario richiedere il visto.
La mancata partenza dagli U.S.A. entro i 90 giorni comprometterà la possibilità di usare nuovamente il programma.
I minori, per benificiare del Visa Waiver Program, devono essere in possesso di passaporto individuale.
Per maggiori informazioni http://italian.italy.usembassy.gov/visti/esta.html

 

Documenti di viaggio per i minori

Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale.
Dal 26.06.2012 non è più valida l'iscrizione del minore sul passaporto del genitore.
I passaporti individuali rilasciati ai minori, anteriormente alla data di entrata in vigore della nuova normativa (25 novembre 2009), con durata decennale, sono validi fino alla loro naturale data di scadenza, previa inclusione dei dati dei genitori per i minori di anni 14.
il minore può viaggiare:

  • con un passaporto individuale,
  • con la carta d'identità: nella U.E.
  • fino a 15 anni, con un certificato contestuale di nascita e cittadinanza (art.7/14 25/11/2009) vidimato dalla Questura Per viaggi all'estero, per i minori di età inferiore a 14 anni, è necessario l'accompagnamento di uno dei due genitori.
L'iscrizione del minore sul passaporto del genitore non è più valida dal 27.06.2012. I passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza del documento stesso. Per ulteriori informazioni www.poliziadistato.it

 

Bambini che viaggiano da soli

Le procedure per i viaggi dei minori non accompagnati sono stabilite dalla compagnia aerea con cui si vola. E' opportuno, pertanto, consultare il sito internet del vettore prima del volo, per verificare tempi e documenti necessari.
Per i viaggi all'estero è necessaria "l'autorizzazione di accompagnamento' emessa dall'Autorità di Polizia.
Gli uffici di Polizia di Frontiera degli aeroporti non sono autorizzati al rilascio della dichiarazione di accompagnamento. Pertanto dovrai richiederla in Questura o al commissariato di zona con congruo anticipo sul viaggio.
Per i viaggi sul territorio nazionale non occorre l'autorizzazione di accompagnamento ma alcune compagnie aeree richiedono una specifica documentazione. Per informazioni rivolgiti alla compagnia aerea.
Per ulteriori informazioni vai su http://www.poliziadistato.it/articolo/191/