L'Azienda

GE.S.A.C. S.p.A. – Gestione Servizi Aeroporti Campani – è stata costituita nel 1980, a maggioranza pubblica, su iniziativa del Comune di Napoli, della Provincia di Napoli e dell'Alitalia (la quota di quest'ultima è stata successivamente rilevata dalla SEA di Milano).
Nell'agosto del 1997, gli enti pubblici azionisti hanno ceduto alla BAA, gruppo inglese leader nel mondo nella gestione aeroportuale, ognuno,  il 35% delle azioni in proprio possesso.
Con l'acquisizione del pacchetto azionario di maggioranza da parte di BAA, lo scalo di Napoli è il primo aeroporto italiano ad essere privatizzato. La privatizzazione matura dalla consapevolezza dei soci pubblici (Comune di Napoli e Provincia di Napoli) e del management dell'importanza strategica di una gestione privatistica dello scalo per lo sviluppo dell'aeroporto e dell'intero territorio.
Nel maggio 1999, BAA cede una quota azionaria pari al 5% all'Interporto Campano Spa (partecipazione oggi detenuta attraverso la società Aliport Srl) .
Nel giugno 2006 il Consorzio ADI – Airport Development Investment Ltd – guidato dal gruppo spagnolo Ferrovial, acquisisce la proprietà del gruppo BAA, divenendo l'azionista di riferimento della Società di Gestione.
Il 21 dicembre 2010, in seguito all'accordo siglato il 1° ottobre, è stata perfezionata la cessione della maggioranza azionaria di GESAC, e dunque il passaggio definitivo dal gruppo spagnolo Ferrovial al gruppo italiano F2i – Fondi Italiani per le Infrastrutture-  SGR.

In data 6 febbraio 2015 F2i ha firmato un accordo di vendita del 49% di F2i Aeroporti S.p.A. alla cordata composta da Ardian (60%) e Credit Agricole Assurances (40%). A seguito di questa cessione F2i Aeroporti ha cambiato la sua denominazione sociale in 2i Aeroporti Spa.

2i Aeroporti è la holding che oggi detiene, oltre al 54,5% di SAGAT S.p.A.(che a sua volta detiene il 7,2 % di SAB S.P.A Aeroporto di Bologna), anche il 35,7% di SEA S.p.A. (Aeroporti di Milano Malpensa e Linate) e il 75% di GESAC S.p.A. (Aeroporto di Napoli).

 

F2i – "Fondi Italiani per le Infrastrutture"

F2i, acronimo di Fondi italiani per le infrastrutture, è una SGR (Società di Gestione del Risparmio) costituita nel 2007 e guidata dall’Amministratore delegato, Renato Ravanelli. F2i è il più grande Fondo operante in Italia e tra i maggiori al mondo dedicati ad investimenti in un solo Paese. Il Primo Fondo F2i ha raccolto sottoscrizioni per un ammontare complessivo di 1.852 milioni di euro, quasi interamente investiti, in anticipo sull’investment period, in diversi comparti delle infrastrutture nazionali (aeroporti,autostrade, distribuzione del gas, servizi idrici, energie rinnovabili, telecomunicazioni e waste-to-energy) F2i ha lanciato un Secondo Fondo F2i, di cui è in corso il fund raising, ed ha raccolto fino ad oggi ca € 775 Mln.

Lo scalo di Napoli rappresenta il primo investimento del Fondo nel settore aeroportuale.

www.f2isgr.it

 

ARDIAN

Ardian, fondata nel 1996 e guidata da Dominique Senequier, è una Società di private investment

indipendente con asset pari a 50 miliardi di dollari in gestione o amministrati in Europa, Nord America e Asia.

La Società, la cui maggioranza è detenuta dai propri dipendenti considera centrale l’imprenditorialità, e garantisce performance di investimento ai propri investitori in tutto il mondo, contribuendo contemporaneamente alla crescita economica a livello globale. La filosofia di investimento di Ardian rispecchia tre valori: eccellenza, fedeltà e imprenditorialità.

Ardian conta su un network realmente globale con oltre 340 dipendenti distribuiti in dieci uffici a Parigi, Londra, New York, Pechino, Francoforte, Jersey, Lussemburgo, Milano, Singapore e Zurigo. La Società offre ai propri 346 investitori una scelta diversificata di fondi coprendo l’intera gamma di asset class, inclusi Fondi di Fondi (primary, early secondary e secondary), Direct Funds che includono Infrastructure, Expansion, Mid Cap Buyout, Ardian Growth, Co-Investment e Private Debt.

www.ardian-investment.com

 

Crédit Agricole Assurances

Leader in Europa, Crédit Agricole Assurances, società controllata al 100% di Crédit Agricole SA, è il principale operatore bancassicuratore in Francia e in Europa. Agricole Assurances Gruppo Crédit offre una serie di servizi per risparmi, pensione, salute, protezione personale e prodotti assicurativi di proprietà e servizi a privati, professionisti, agricoltori e imprese. Prodotti e servizi sono distribuiti dalle reti bancarie retail del Gruppo Crédit Agricole in Francia e in Europa e di promotori finanziari e manager di assicurazione multilinea in tutto il mondo. Crédit Agricole Assurances ha 3.500 dipendenti e € 26,4 miliardi di euro di ricavi GAAP francesi a fine anno.

www.ca-assurances.com