Attori Aeroportuali

La comunità aeroportuale dell'Aeroporto Internazionale di Napoli è così costituita:

  • Gesac Spa - Gestore aeroportuale
  • ENAC
  • ENAV
  • Enti di Stato
  • Utenti Aeroportuali (esercenti di attività di volo)
  • Prestatori di servizi di assistenza a terra, a terzi o in autoproduzione
  • Prestatori di attività non aeronautiche

Ruolo e responsabilità del gestore aeroportuale

L 20 OTTOBRE 2005 È ENTRATO IN VIGORE UN NUOVO CODICE DELLA NAVIGAZIONE, PARZIALMENTE MODIFICATO POI CON IL DECRETO LEGISLATIVO 151 DEL 15 MARZO 2006.
Il principio ispiratore della riforma è stato quello di definire ruoli e responsabilità di tutti i soggetti operanti nell'ambito aeroportuale, introducendo per la prima volta la figura del "gestore aeroportuale", non espressamente previsto nella normativa precedentemente.

Il gestore aeroportuale diventa, dunque, con l'entrata in vigore del decreto 151 DEL 15 MARZO 2006, il principale soggetto di riferimento per la funzionalità e l'operatività in sicurezza dell'aeroporto, e, soprattutto, per la funzione di coordinamento dell'interosistema che la norma gli attribuisce.

In particolare è ad esso affidato il coordinamento e controllo tecnico-operativo di tutti i soggetti privati operanti in aeroporto oltre il compito di assicurare l'amministrazione e la gestione delle infrastrutture organizzando l'attività aeroportuale al fine di garantire livelli costanti di qualità e sicurezza ed applicando, in casi di necessità e di urgenza e salva ratifica dell'ENAC, le misure interdittive di carattere temporaneo previste dal Regolamento di Scalo.

IN BASE ALLA NUOVA NORMATIVA L' ENAC (ENTE NAZIONALE PER L' AVIAZIONE CIVILE) DIVENTA LA UNICA AUTORITÀ AERONAUTICA DI VIGILANZA DEL SETTORE, L'UNICO ENTE REGOLATORE E GARANTE DELL'UNIFORME APPLICAZIONE DELLE NORME.