L'aeroporto e il rumore

La sostenibilità dello sviluppo dell'aeroporto e la tutela ambientale costituiscono, insieme alla qualità dei servizi e alla sicurezza, una priorità fondamentale per la società di gestione.
In materia ambientale, il rumore aeronautico costituisce il principale elemento di sensibilizzazione delle comunità che vivono in prossimità degli aeroporti. GESAC, sensibile all'integrazione con il territorio, si è dotata di un programma di contenimento e minimizzazione dell'impatto acustico prodotto dalle attività aeronautiche.
In quest'ottica sono state realizzate nel 2001 due piazzole prova motori (una per aeromobili di medio-piccole dimensioni e una per aeromobili di grandi dimensioni) all'interno del sito aeroportuale, che consentono attraverso specifiche tecnologie di assorbimento del rumore, di isolare la pressione acustica derivante dalle attività di prova motori.
Presso l'aeroporto di Napoli, inoltre, vige il divieto delle operazioni di volo dalle ore 23:00 fino alle ore 06:00 con l'eccezione dei voli di Stato, di emergenza e sanitari.

 

Rispetto Normativa ICAO

Le procedure standard di decollo e atterraggio in vigore all'aeroporto di Napoli rispettano tutti i parametri imposti dalle normative vigenti, nazionali e internazionali, in materia di sicurezza del volo
Per GESAC - società di gestione dello scalo di Napoli - l'efficienza e la qualità dei servizi si coniugano con la massima attenzione e priorità ai temi della sicurezza e della salvaguardia ambientale.